Punti di interesse



Gli ITINERARI ESCURSIONISTICI proposti rappresentano un’interessante opportunità per scoprire il territorio perugino sia a livello ambientale che culturale e per vivere a stretto contatto con le sue risorse naturali.

Si tratta – sovente - di Itinerari ad anello che consentono di percorrere a piedi (o in bicicletta o a cavallo) il territorio e visitarne i punti di interesse, partendo da un luogo raggiungibile con l’auto e tornando al punto di partenza. I tempi di percorrenza sono sempre considerati escluse le soste. Il dislivello indicato è riferito alla salita che è sempre pari alla discesa, per itinerari ad anello.

In ogni itinerario sono presenti dei punti di interesse (Abbazia, Borgo, Castello, Chiesa, Sito Archeologico, Villa) visibili anche nella Mappa, le cui particolarità – cliccando sul simbolino - sono descritte in una scheda specifica. Sono visibili anche località, punti di passaggio, che permettono all’escursionista di avere dei riferimenti lungo l’itinerario (ad esempio, poderi, caseggiati, croci, ecc.).

Non esiste un periodo particolare, durante l’anno, per effettuare gli itinerari proposti. Il freddo e la neve d’inverno o la calura estiva non creeranno particolari difficoltà; certo è che i periodi primaverili ed autunnali, non fosse altro che per la bellezza assoluta dei colori che la natura sa esprimere, sono certamente da consigliare.

E’ buona norma tenere un comportamento corretto nei confronti dei luoghi che si attraversano, nel rispetto delle leggi e divieti previsti: evitare di allontanarsi dal percorso segnato, raccogliere sempre i propri rifiuti, evitare di accendere fuochi, affrontare le escursioni in compagnia o comunicare il percorso che si intende seguire, portare con sé uno zaino fornito almeno dei generi di prima necessità e soccorso, utilizzare un abbigliamento adeguato al percorso ed alla stagione, evitare infine comportamenti esibizionistici tali da costituire pericolo per sé e per gli altri.

Insieme agli itinerari può essere evidenziata in mappa, spuntando l’apposita casella “Visualizza sentieri”, la Rete Sentieristica (tracciata con la linea blu) che si riferisce alla Rete CAI (Club Alpino Italiano). E’ possibile inoltre, cliccando sul sentiero, visualizzarne il numero e scaricarne la relativa traccia.