Castiglione Ugolino



La chiesa dedicata a Santa Maria Maddalena insieme ad altre chiese circostanti ora scomparse appartenevano già dal XIV secolo alla lontana Abbazia di Casa torre a Marzano in alta valle del Tevere.


Dell'antico castello rimangono i resti delle mura invasi dalla vegetazione posti su un colle che domina la valle del Tevere. La prima menzione del luogo si ha nell'anno 1189 quando Ugolino feudatario del castello si sottomette a Perugia. Ai piedi del castello posto in posizione altamente strategica venne costruito nel 1275, secondo il Pellini, un ponte sul fiume Tevere.


Settanta anni dopo però il ponte sembra non esistere più; in uno statuto del comune di Perugia dell'anno 1342 si legge "ordenamo che se faccia un ponte dal castello de Castiglion ugolino en giù lo ditto fiume del Tevere".


Nel 1370 il nobile del castello Ludovico di Taddeo degli Armanni si ribella a Perugia, ma assediato dall'esercito cittadino è costretto a cedere.


La chiesa dedicata a Santa Maria Maddalena, insieme ad altre chiese circostanti ora scomparse, apparteneva già dal XIV secolo alla lontana Abbazia di Marzano in alta valle del Tevere.


Torna alla pagina iniziale dell'itinerario Salita a Castiglion Ugolino