Cima di Monte Tezio



Il punto più alto di Monte Tezio (m. 961 s.l.m.); la particolare conformazione del terreno che tutto intorno alla sommità si presenta con l'aspetto di un fossato, dimostra, secondo esperti archeologi, l'esistenza di un "Aggere" o "Cerchiaia", fortificazione sommitale destinata in età protostorica, al controllo visivo delle vallate circostanti. Nel corso del 2007 e 2008 sono state svolte campagne di scavo da parte dell'Università di Perugia che ne hanno confermato l'esistenza.

Torna alla pagina iniziale dell'itinerario Le neviere di Monte Tezio - MTB